Pietro Raso da Conflenti, nato il 22 gennaio 1902, ha iniziato a scrivere le prime poesie in dialetto «Cujjientaru» sin dal 1955.

Vanta già una discreta raccolta di opere, prevalentemente di carattere sociale.        

Le sue poesie hanno un linguaggio  semplice, significativo, spontaneo.

La partecipazione ad un concorso di poesie dialettali, bandita dell' Amministrazione Provincia­le di Catanzaro, su proposta dell' Assessore all' Agricoltura, gli ha fatta raccogliere favorevoli consensi attribuendogli la qualifica di «Poeta Bucolico ».

L'Autore, in verità uomo semplice e modesto, non avrebbe voluto dare alla stampa le sue poesie se non vi fosse stato spinto, insistentemente, da un gran numero di amici e di uomini di cultura che hanno apprezzata le sue opere specialmente per la loro semplicità e spontaneità nel descrivere la nostra gente di Calabria.

  

<<

Centro di Cultura per l’Educazione Permanente UNLA via Vittorio Butera 88040 Conflenti (CZ)

Tutti i diritti riservati UNLA Conflenti

Progettazione e Realizzazione CR

via Marconi 88040 Conflenti (CZ)

Per maggiori informazioni @