OCCASIONE DELLA FESTA DI CAPODANNO 1967

 

Mo chi si bbinutu piccirillu miu,

haiu mu te fazzu puru a ttie na poesia.

Lu sacciu tu ppecchì si bbenutu a capudannu,

prima cosa ppè ccè dare l'auguri di buonannu

e a mmie ppe mme chiamare nannu

e mmu' nn'abrazzi a tutti quanti.

Quannu nescisti tu vuccuzza duce

u sul e de la gioia facia cchiu' luce

e nnu cantu d'angili du luntanu se sintia

e papa tu chi t'aspettava cumu lu messia.

 

<<

Centro di Cultura per l’Educazione Permanente UNLA via Vittorio Butera 88040 Conflenti (CZ)

Tutti i diritti riservati UNLA Conflenti

Progettazione e Realizzazione CR

via Marconi 88040 Conflenti (CZ)

Per maggiori informazioni @