Aspettative economiche con il parco eolico



 

CONFLENTI - Aspettative economiche per il Comune alimenta la prevista creazione di un parco eolico per la produzione d'energia elettrica sul territorio della località dell'entroterra. Il sindaco Franco Esposito annuncia: «Abbiamo approvato uno schema di convenzione in Consiglio comunale. Abbiamo pure identificato la zona dove verranno effettuati i rilievi. Se la cosa andrà in porto, determinerà occupazione per quattro, cinque unità». La convenzione ventennale riguarda due società straniere e prevede l'installazione di una ventina di tralicci, ciascuno dei quali annualmente dovrebbe garantire alle casse municipali un introito di circa 25 mila euro. I terreni interessati verrebbero dati in affitto per venti anni e frutterebbero ai proprietari 2 mila e 500 euro annui per ogni traliccio ospitato. Nello stesso tempo potrebbero essere coltivati. Ma prima d'essere dichiarati idonei al progetto, dovranno essere sottoposti a uno studio, a rilievi sul vento per dodici mesi. Se non ci saranno intoppi, come si spera, il costruendo parco eolico sarà un «toccasana dal punto di vista finanziario per il Comune», sottolinea l'amministrazione. Un'altra importante iniziativa: l'avvio della razionalizzazione di spesa dell'Ente stipulando una convenzione con l'Asmez.

 

 

 

PUBBLICATO IL 25/10/2006 - FONTE Gazzetta del Sud

<<<