Grandangolare al secondo posto




CONFLENTI - Riprende alla grande il cammino del Gruppo Sportivo Grandangolare di Conflenti, nel campionato di tennistavolo in serie C1.
Dopo la lunga pausa natalizia, il sodalizio conflentese si č imposto, con due nette vittorie, nelle prime due gare del girone di ritorno. Alla ripresa, due settimane fa, il Gruppo Sportivo, capitanato da Antonio Mastroianni, si era imposto per cinque a zero contro l'altra calabrese di C1, il T.T. Luzzi. Squadre rimaneggiate, nel derby, per far fronte a un virus influenzale che aveva messo ko Salvatore Pugliese e Antonio Mastroianni nelle file conflentesi e la giovane stella del tennistavolo nostrano Alessandro Marino per quanto riguarda la squadra luzzese.
Per questo motivo, spazio per il Conflenti al terzetto Lombardi-Tassone-Tucci e per il Luzzi, oltre ai veterani Bruno e Federico, esordio per un giovanissimo Danny Paterno, solo dieci anni per lui.
La seconda giornata di ritorno, vedeva ­ invece ­ i conflentesi impegnati, tra le mura amiche, a fronteggiare il Messina. Questa volta squadre al completo e formazione tipo per entrambi gli schieramenti. Antonio Mastroianni, Francesco Tucci e Salvatore Pugliese per i padroni di casa; Stefano Di Pietro, Carmelo Milazzo e Giacomo Ferraro per i messinesi.
Il risultato finale premia il Grandangolare che si č imposto con un secco cinque a due. Solo il talentuoso Giacomo Ferraro č riuscito a creare problemi ai conflentesi; tutti suoi i punti del Messina guadagnati contro Pugliese e Mastroianni. Per il resto il consueto show di Tucci, tre punti per lui, in continua ascesa e sempre in grado di infiammare i presenti. Gli altri punti del Conflenti sono arrivati da Antonio Mastroianni su Stefano Di Pietro e da Salvatore Pugliese su Carmelo Milazzo.
Forte di questi quattro punti in due gare, il Gruppo Sportivo Grandangolare balza al secondo posto del campionato a soli due punti dalla capolista Catania.
Dunque, il 2007 regala al tennistavolo conflentese la speranza della promozione in serie B. Gią dalla prossima partita, in trasferta a Barcellona Pozzo di Gotto, si vedrą se il Conflenti potrą ambire alla serie cadetta in attesa degli scontri diretti, ma per quello bisognerą attendere la fase finale della stagione.

 


 

PUBBLICATO IL 15/02/2007 - FONTE ilquotidianodellacalbria

<<<