Tennistavolo. Il gruppo sportivo conflentese a punteggio pieno dopo due giornate

 A Messina secondo successo Grandangolare al vertice


 

CONFLENTI - Seconda partita e seconda vittoria per il Gruppo Sportivo Grandangolare di Conflenti nel campionato nazionale di tennistavolo, serie C1.
La trasferta siciliana di Messina, infatti, ha regalato ai conflentesi altri due preziosi punti grazie ai quali il gruppo sportivo si attesta in prima posizione, a punteggio pieno. Cinque a uno il risultato finale, in una gara al meglio dei novi incontri.
Il trio che il Grandangolare manda in campo è lo stesso di quello che una settimana fa aveva fatto registrare la prima vittoria stagionale. Insieme al punto di forza Francesco Tucci, nella palestra messinese di villa Dante vanno di scena Salvatore Pugliese e Antonio Mastroianni.
L'avversario di turno, l'AS Libertas Zaccagnini, sceglie ­ invece ­ il tridente composto da Giacomo Ferraro, Stefano Di Pietro e Carmelo Milazzo.
L'inizio degli ospiti non è dei migliori, con capitan Mastroianni che rimedia un secco tre a zero da Ferraro; per il conflentese solo dieci punti in tre set. L'incontro si raddrizza, però, subito per il Conflenti che ­ nei successivi tre match conquista tre punti senza quasi faticare. Tre set a zero per Pugliese contro Di Pietro, tre a zero di Tucci contro Milazzo e altro tre a zero di Pugliese questa volta nei confronti di Ferraro.
Sul tre a uno per gli ospiti, scendono in campo Mastroianni e Milazzo. Questa volta il capitano conflentese non si fa sorprendere e sfodera una prestazione da dieci e lode. Dopo essere stato battuto nei primi due set da un agguerritissimo Carmelo Milazzo, Mastroianni ribalta il risultato chiudendo l'incontro tre set a due a proprio favore.
Il punto finale lo porta a casa Francesco Tucci che si impone imperiosamente, per tre a zero, su Stefano Di Pietro.
"Una prestazione eccezionale ­ secondo Antonio Mastroianni ­ che dimostra quanto siamo competitivi. In questo girone ci sono squadre molto forti, ma noi sapremo guadagnarci un posto di tutto rispetto".
Il campionato si ferma adesso per venti giorni. Al rientro il Conflenti ospiterà il T.T. Barcellona, formazione siciliana di Barcellona Pozzo di Gotto. Sulla carta una sfida accessibile che prolungherebbe ancora il momento positivo del Grandangolare.

 

PUBBLICATO IL 11/10/2006 - FONTE IL QUOTIDIANO DELLA CALABRIA

<<<